documentari
ISCRITTI PER LE SELEZIONI 2020

L'ANARCHICO VENUTO DALL'AMERICA
In concorso nell'anno 2021
Durata 70'
Distribuzione Berta Film
Regista Gabriele Cecconi
Produttore Alfafilm
Sinossi Il documentario racconta la vita e la morte di Gaetano Bresci, l'anarchico italiano che tornò da Paterson (New Jersey) per uccidere il re Umberto I, il 29 luglio 1900 a Monza, sparandogli tre colpi di revolver. È composto da scene di fiction e scene documentaristiche, commentate dal Prof. Giorgio Sacchetti (Università degli Studi Roma Tre) e dal Prof. Giuseppe Galzerano (storico ed editore). Il film si sofferma sulle tappe principali della vita privata e politica di Bresci e approfondisce in particolare i motivi che lo costrinsero ad emigrare in America e quelli che lo convinsero a tornare in Italia dopo i gravissimi fatti del maggio 1898 a Milano: la popolazione aveva protestato contro il forte aumento del prezzo del pane e il generale Bava Beccaris aveva ordinato all'esercito di sparare col cannone sulla folla dei dimostranti, uccidendo ottanta persone e ferendone quattrocentocinquanta.