Vincitori premi david di donatello 2018


La cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2018 si è svolta il
21 MARZO 2018 agli Studios, via Tiburtina 521 - Roma
VINCITORI PREMI DAVID DI DONATELLO 2018
MIGLIOR FILM
AMMORE E MALAVITA
Regia di MANETTI BROS.
Napoli. Ciro (Giampaolo Morelli) è un temuto killer. Insieme a Rosario (Raiz) è una delle due "tigri" al servizio di don Vincenzo (Carlo Buccirosso), "o' re do pesce", e della sua astuta moglie, donna Maria (Claudia Gerini). Fatima (Serena Rossi) è una sognatrice, una giovane infermiera. Due mondi in apparenza così distanti, ma destinati a incontrarsi, di nuovo. Una notte Fatima si trova nel posto sbagliato nel momento sbagliato. A Ciro viene dato l'incarico di sbarazzarsi di quella ragazza che ha visto troppo. Ma le cose non vanno come previsto. I due si trovano faccia a faccia, si riconoscono e riscoprono, l'uno nell'altra, l'amore mai dimenticato della loro adolescenza. Per Ciro c'è una sola soluzione: tradire don Vincenzo e donna Maria e uccidere chi li vuole uccidere. Nessuno può fermare l'amore. Inizia così una lotta senza quartiere tra gli splendidi scenari dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Tra musica e azione, amore e pallottole.
MIGLIORE REGIA
A CIAMBRA
Regia di Jonas CARPIGNANO
MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE
LA RAGAZZA NELLA NEBBIA
Regista esordiente Donato CARRISI
MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
NICO, 1988
Susanna NICCHIARELLI
MIGLIORE SCENEGGIATURA
NON ORIGINALE
SICILIAN GHOST STORY
Fabio GRASSADONIA -- Antonio PIAZZA
MIGLIOR PRODUTTORE
GATTA CENERENTOLA
LUCIANO STELLA E MARIA CAROLINA TERZI PER MAD ENTERTAINMENT E RAI CINEMA
MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
FORTUNATA
Jasmine TRINCA
MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
LA TENEREZZA
Renato CARPENTIERI
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
AMMORE E MALAVITA
Claudia GERINI
MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
TUTTO QUELLO CHE VUOI
Giuliano MONTALDO
MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
NAPOLI VELATA
Gian Filippo CORTICELLI
MIGLIORE MUSICISTA
AMMORE E MALAVITA
PIVIO & ALDO DE SCALZI
MIGLIORE CANZONE
ORIGINALE
AMMORE E MALAVITA
"BANG BANG" musica di PIVIO & Aldo DE SCALZI testi di NELSON interpretata da Serena ROSSI, Franco RICCIARDI, Giampaolo MORELLI
MIGLIORE SCENOGRAFO
NAPOLI VELATA
Deniz GOKTURK KOBANBAY -- Ivana GARGIULO
MIGLIORE COSTUMISTA
ex aequo
AMMORE E MALAVITA
Daniela SALERNITANO
MIGLIORE COSTUMISTA
ex aequo
RICCARDO VA ALL'INFERNO
Massimo CANTINI PARRINI
MIGLIORE TRUCCATORE
NICO, 1988
Marco ALTIERI
MIGLIOR ACCONCIATORE
NICO, 1988
Daniela ALTIERI
MIGLIORE MONTATORE
A CIAMBRA
Affonso GONÇALVES
MIGLIOR SUONO
NICO, 1988
Presa diretta: Adriano DI LORENZO – Microfonista: Alberto PADOAN – Montaggio: Marc BASTIEN - Creazione suoni: Eric GRATTEPAIN – Mix: Franco PISCOPO
MIGLIORI EFFETTI DIGITALI
GATTA CENERENTOLA
MAD ENTERTAINMENT
DAVID GIOVANI
TUTTO QUELLO CHE VUOI
Regia di Francesco BRUNI
Alessandro (Andrea Carpenzano) è un ventiduenne trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio (Giuliano Montaldo) un ottantacinquenne poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l'uno dall'altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro accetta malvolentieri un lavoro come accompagnatore di quell'elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po' smarrita dell'anziano poeta, e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato remoto: indizi di una vera e propria caccia al tesoro. Seguendoli, Alessandro si avventurerà insieme a Giorgio in un viaggio alla scoperta di quella ricchezza nascosta, e di quella celata nel suo stesso cuore.
MIGLIOR FILM DELL'UNIONE EUROPEA
THE SQUARE
Regia di Ruben Östlund

Distribuzione: Teodora Film
MIGLIOR FILM STRANIERO
DUNKIRK
Regia di Christopher Nolan

Distribuzione: Warner Bros. Entertainment Italia
MIGLIOR DOCUMENTARIO
LA LUCIDA FOLLIA DI MARCO FERRERI
Regia di Anselma Dell'Olio
La lucida follia di Marco Ferreri è un viaggio nel cosmo unico - insieme sovrannaturale e terragno - dell'autore. Un uomo che abbandona gli studi di veterinaria ma mai gli animali, scegliendo di occuparsi principalmente dell'essere umano nella sua essenzialità corporea e desiderante. Per avvicinare al mondo frastagliato e organico, per alcuni ostico di Ferreri, il film offre clip dei suoi film spagnoli, italiani e francesi, tra cui El cochecito, La cagna, L'ultima donna, Dillinger è morto, La grande abbuffata, Chiedo Asilo, Ciao maschio, Storia di Piera, La donna scimmia. Ascoltiamo il controverso regista riflettere sulla nomea di "provocatore" che l'ha sempre seguito, perennemente accompagnato da censure, scandali, contestazioni, accuse velenose.
MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
BISMILLAH
Regia di Alessandro Grande
Amira è tunisina, ha 10 anni e vive illegalmente in Italia con suo padre e suo fratello che di anni ne ha 17. Una notte, si troverà ad affrontare da sola, un problema più grande di lei.